Archivi categoria: evento

L’Osteria con cucina e cantina Favite (Tinat) vi aspetta il 1° maggio!

Oggi vi presentiamo l’Osteria con cucina e cantina Favite (Tinat) che si trova in Via Clotz 40 a Nimis (Udine) e che vi aspetta il 1° maggio per l’evento Borgo Clotz – Alla scoperta delle storiche frasche: una giornata in Friuli a degustare vini di qualità accompagnati da piatti speciali.

favite4

Nelle loro parole:

Sulla strada panoramica che unisce Nimis e Tarcento, ha sede l’azienda Favite fondata da Vladimiro Di Giusto, appartenente a una famiglia di vignaioli che opera da decenni sul medesimo territorio. Tre le generazioni all’opera: chi in cucina, chi nel vigneto e chi in cantina. La famiglia Di Giusto fa squadra nell’offrire nell’osteria piatti della tradizione friulana accompagnandoli con i vini della cantina.

favite3

LA CUCINA

Gli gnocchi, i cjarsons e la pasta fresca sono rigorosamente fatti a mano e declinati seguendo la stagionalità dei prodotti: sclopit, ortiche ed erbe spontanee diventano le protagoniste dei piatti in primavera; zucca, funghi, castagne e cereali riempiono i piatti autunnali. La cucina della tradizione friulana – dal frico di patate al muset con la brovada, senza dimenticare il salame cotto nell’aceto o sotto la cenere del fogolar – è la regina incontrastata ormai da quasi vent’anni. Selvaggina, pollame, conigli, maiale, manzo e vitello; ma anche frittate, verdure dell’orto, dolci fatti in casa… La cuoca Doriana cucina tutte queste prelibatezze solo con materie prime di ottima qualità, cambiando il menù settimanalmente. Su prenotazione vi organizzerà, assieme alla figlia Vanessa, un battesimo, una comunione e persino un matrimonio… o qualsiasi anniversario abbiate da festeggiare.

favite 2

LA CANTINA

Le colline di Nimis sono note in agricoltura per essere sempre state tra le migliori in regione e sono riconosciute come zona Ramandolo DOCG. I vigneti Favite si trovano in una zona particolare soggetta a microclima e vengono coltivati secondo le migliori tecniche di allevamento quali il “Guyot” e il “Cappuccia”. L’azienda dispone di una moderna cantina, con vasi vinari in acciaio e botti in rovere di diverse capacità, dove i vini rossi più importanti maturano e si affinano. L’intento di Favite è di far conoscere al pubblico le straordinarie qualità dei suoi vini DOC e Docg, frutto di una scrupolosa selezione dei vitigni, nonché di un’appassionata e attenta lavorazione che unisce la matura esperienza della tradizione alle più recenti e diverse tecniche di affinamento.

faviteRamandolo DOCG

La cantina vi propone: Ramandolo DOCG, Cabernet Sauvignon, Schioppettino DOC, Cabernet franc IGT, Refosco dal peduncolo rosso DOC, Merlot IGT, Sauvignon IGT, Chardonnay IGT, Capriccio di chardonnay.

favite6

Il primo maggio 2013 all’evento Borgo Clotz – Alla scoperta delle storiche frasche, Favite avrà come ospiti:

  • I COMELLI: agriturismo che propone prodotti del territorio e azienda vitivinicola.

La famiglia Comelli, che vanta una tradizione ultra centenaria nella coltivazione della vite, da alcuni anni ha avviato un agriturismo dove propone piatti e prodotti tipici dell’antica tradizione, e il primo maggio sarà ospite da Favite per proporre il suo miele.

Il miele viene prodotto dal nettare delle piante da fiore e dalla linfa degli alberi situati nei Colli Orientali del Friuli, sulle colline tra Nimis e Tarcento che delimitano la Docg Ramandolo. Le famiglie di api vengono allevate con cura in arnie di legno e la smielatura viene eseguita rigorosamente a mano. Le varietà tipiche del Miele Comelli sono: tiglio-castagno, tarassaco, acacia e millefiori.

  • FIGOMORO DI CANEVA

Il consorzio, al momento composto da oltre 50 soci, salvaguarda e promuove la raccolta del Figo Moro da Caneva studiandone le possibilità e le applicazioni, per trasformare definitivamente il fico in una realtà dell’economia agricola. Il consorzio raccoglie, commercializza e trasforma sia il fico fresco che i prodotti del fico trasformato: i canevoti (caramellati), il ciocomoro, il preparato per cucina, il preparato per gelato, la ffigata, le salse alla senape, al peperoncino, al basilico, al rosmarino e salvia,  la confettura. www.figomoro.it

  • AZIENDA AGRICOLA MILOCCO DAVIDE – LATTERIA SOCIALE TURNARIA DI MOLINIS

A Molinis, frazione di Tarcento, è attiva una delle più antiche Latterie Turnarie, fondata nel 1884. Da allora la piccola cooperativa è custode delle più genuine tradizioni casearie locali. Ancora oggi i soci allevatori aiutano a turno il casaro nella lavorazione del latte e ritirano i formaggi che vengono venduti direttamente al consumatore. Caratteristica distintiva del latte è la provenienza degli allevamenti dalla zona pedemontana e montana mentre l’alimentazione dei bovini è fatta esclusivamente con foraggi scelti quali i fieni di prato stabile, l’erba medica, farine di mais ed orzo. Un metodo tradizionale di allevamento che conferisce ai prodotti profumi e sapori davvero inconfondibili. I soci portano ogni giorno il latte direttamente in caseificio ed al mattino il grasso affiorato viene separato per produrre un ottimo burro. I formaggi vengono ottenuti direttamente dal latte crudo; la lavorazione si effettua in caldaie di rame e gli unici ingredienti sono il caglio, il sale ed il latte-innesto. La piccola quantità di latte lavorata quotidianamente, unita all’opera di un casaro preparato, garantiscono il rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie ma soprattutto offrono al consumatore un prodotto di alta qualità e tipicità ad un prezzo conveniente. Va segnalato inoltre il fatto che gli animali dell’allevamento Milocco sono di altissima qualità: Ramos Allie ad esempio è un animale di caratura internazionale e verrà utilizzata intensamente come donatrice Royal in futuro.

favite1

Potete seguire Favite su facebook www.facebook.com/favite, ma non dimenticate di seguire anche i profili di Borgo Clotz: https://www.facebook.com/BorgoClotz  e @borgoclotz

Vigneti Micossi: appuntamento a Borgo Clotz, 1^ maggio 2013

DSC_0082

L’Azienda Agricola Micossi è presente a Tarcento, fin dai primi anni del Novecento, produce vini tipici friulani, tra cui il pregiato Ramandolo d.o.c.g..

DSC00546

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Walter, attorniato da familiari e collaboratori, proporrà, per la quarta edizione di Borgo Clotz,  i prodotti del prosciuttificio Molinaro Domenico  e della Pro Loco Gorgonzola in abbinamento al Ramandolo e ad altri vini di sua produzione.

In azienda sarà possibile visitare una meravigliosa collezione di antichi strumenti per l’enologia, grazie alla lunga tradizione della famiglia Micossi.

L’abbinamento del Ramandolo con il Gorgonzola, fresco e stagionato, e con il prosciutto crudo di  San Daniele, saprà stupire gli ospiti dell’Azienda Agricola Micossi, regalando sensazioni intense, sapori forti e decisi e una leggerezza tutta da gustare.

In azienda saranno presenti due Mascarars di Tarcint, che faranno conoscere ai visitatori i “tomâts”, le maschere lignee caratteristiche del carnevale tarcentino scolpendo il legno davanti ai visitatori e dimostrando la loro maestrìa.

DSC_0281

Qui di seguito qualche immagine dell’azienda e della passata edizione di Borgo Clotz – Alla scoperta delle storiche frasche.

micossi

micossi 2DSC00535

L’Agriturismo Merlino vi aspetta il 1° maggio a Borgo Clotz

Se 1° maggio verrete a Borgo Clotz potrete avere il piacere di conoscere Sandra e Luca dell’Agriturismo Merlino. A Nimis, alle pendici del monte  Bernadia, in prossimità dei ridenti e vigorosi vigneti, l’Agriturismo è un ottimo punto di riferimento per escursioni immersi nella natura.

agriturismo merlino nimis luca e sandra

Il 1° maggio l’Agriturismo Merlino offrirà ai propri ospiti eccellenti vini come il ben noto Ramandolo (d.o.c.g.) a cui abbinerà la Gubana e biscotti del biscottificio Pilon.

Assieme a questi prodotti speciali si potrà conoscere l’Azienda Agricola Ronco Albina, grazie alla quale i più piccoli potranno accarezzare e cavalcare gli asinelli e assaggiare le marmellate di produzione artigianale.

E per i grandi una novità: dalle 11 alle 18 (previa appuntamento) sarà possibile degustare l’abbinamento di vini e prodotti da forno assieme al Sigaro Italiano, con il fummelier Marco Prato.

agriturismo merlino

Esperienze che allettano il palato e la vista dei visitatoridi Borgo Clotz!

Come sempre in agriturismo verranno serviti piatti freddi con polenta arrostita, gustosi formaggi, prosciutto cotto con cren, prosciutto crudo di San Daniele i dolci fatti in casa,  Gubana e biscotti Ramandorlini.

Inoltre – in stagione – si trovano verdure fresche e le fragole dell’orto attiguo. Nelle giornate calde gli ospiti possono rinfrescarsi con il “Ramandolo cocktail”, ottima alternativa al solito aperitivo. Durante inverno il “Fogolar” con un buon calice di vino scalda sempre corpo e l’anima dei clienti dell’Agriturismo!

Come gli anni scorsi saranno presenti i Maestri di Coia che scolpiranno i Tomats, le maschere in legno del carnevale tarcentino.

maestri di coia

merlino

Primo maggio in Friuli: Borgo Clotz 2013 è alle porte!

facebook cover borgo clotz1

La macchina organizzativa per la realizzazione della quarta edizione di Borgo Clotz è partita!

Il 1^ maggio, nei Colli Orientali del Friuli, lungo la via Clotz, una strada che collega il Comune di Nimis, in provincia di Udine, con la frazione di Sedilis, nel Comune di Tarcento, si svolgerà una manifestazione enogastronomica che per il quarto anno renderà onore al territorio friulano con un vino d’eccellenza come il Ramandolo e altri vini locali, prodotti dalle cantine del Borgo. Tutte le cantine e gli agriturismi che aderiscono a questa manifestazione apriranno le loro porte per offrire questa perla dell’enologia friulana in abbinamento a piatti tipici regionali e non.
Anche quest’anno la manifestazione sarà ricca di qualità nei vini e nei piatti che verranno proposti e non mancherà di portare in auge le tradizioni locali, con i maestri di Coia a scolpire i Tomàts, le maschere tipiche del carnevale tarcentino, e Lis Primulis di Zampis, gruppo folkloristico che allieterà la giornata con uno spettacolo itinerante. Poco più di tre chilometri tra assaggi di vino in abbinamento a formaggi, salumi, dolci e molto altro. Nei prossimi giorni, fino al 1° maggio aggiornamenti, notizie, informazioni su questo blog e sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/BorgoClotz.

Seguiteci e … stay tuned!

Borgo Clotz: qualche immagine della 3° edizione

Il 1° maggio 2012, in Friuli, il tempo è stato fantastico, in completa controtendenza rispetto al resto dell’Italia.

L’evento Borgo Clotz ha avuto il successo che meritava! Migliaia di persone sono venute a scoprire il Ramandolo in abbinamento a piatti tipici della cucina friulana e a qualche special guest.

All’Osteria Ongjarut assaggi di Ramandolo e vini locali con prodotti da allevamento oche dell’Azienda Agricola Tina.

Poco lontano, all’Enoteca da Alex (Sapori DiVini, La Casa de Riki), degustazione di Ramandolo e altri vini friulani con Salumi di Carnia.

… ottimi anche in abbinamento alla simpatia, specialità della casa!

Al Bar alla Vittoria il Ramandolo dell’Azienda Agricola Treppo Domenico è stato abbinato ai prodotti Friultrota.

A seguire un luogo incantevole, dove si respirava sincera ospitalità: Agriturismo Clotz, Casa Ferigo accoglieva i visitatori con il suo “oro”, un eccezionale olio extravergine di oliva da gustare sui crostini in abbinamento ai vini locali. Inoltre, asparagi in agrodolce, patè di olive con ricotta di malga e uno speciale aceto balsamico di Ramandolo, da assaporare con formaggi tipici.

A seguire  l’Azienda Agricola Favite e l’Osteria da Tinat dove il Ramandolo si degustava con il formaggio Gorgonzola, grazie alla collaborazione con la Pro Loco della città lombarda.

Un grande successo di pubblico: tantissime le persone che hanno gustato il Ramandolo, il formaggio e anche il panorama spettacolare.

Scendendo poi lungo il sentiero si raggiungeva il Feudo dei Gelsi, piccola azienda agricola che ha avuto ospite una delegazione di viticoltori di Puillac (Borgogna) e i loro fantastici Pinot Noire e Chardonnay.

Al Feudo dei Gelsi i visitatori hanno gustato un raffinatissimo Ramandolo oltre a Cabernet e Refosco dal Peduncolo Rosso.

Proseguendo poi lungo il percorso, rientrando sulla strada principale, si incontrava l’Azienda Agricola Micossi, con il suo meraviglioso portico e una cantina incantevole. Qui il Ramandolo e gli altri vini tipici erano abbinati ad un delizioso prosciutto crudo del Prosciuttificio Bagatto di San Daniele.

Poco lontano, Massimo Pividori, dell’agriturismo Da Basan, accoglieva gli ospiti con la collaborazione dell’Associazione Olivicoltori di Tarcento che ha offerto preziose informazioni sull’olio, le sue qualità, le sue caratteristiche.

Infine, l’organizzazione e la simpatia di Luca Merlino, dell’Agriturismo Merlino, che oltre a offrire Ramadolo e altri vini di produzione propria in abbinamento ai  prodotti del Biscottificio Pilon di Nimis e del prosciutto di San Daniele di Morgante, ha messo a disposizione i suoi spazi per un’attività ricreativa per i bambini con gli asinelli, e poi musica e balletti tradizionali.

In quasi tutte le aziende erano presenti I Mascarârs di Tarcint impegnati nella realizzazione dei Tomàts, tipici del carnevale tarcentino.

Ad arricchire la qualità culturale dell’evento, il tecnico alimentare Giovanni Munisso, che ha guidato due degustazioni (presso l’Azienda Agricola Treppo Domenico, nella sala del Bar Alla Vittoria, e presso l’Enoteca da Alex): ha accompagnato i visitatori nella scoperta del Ramandolo e degli altri vini del borgo, con competenza e capacità di coinvolgimento notevoli.

Un caloroso grazie a tutti coloro che hanno partecipato.

Ci vediamo l’anno prossimo?

Borgo Clotz 2012: un successo!

E’ stato un successo: il 1° maggio 2012, durante la terza edizione di Borgo Clotz, la manifestazione enogastronomica dedicata al Ramandolo, abbiamo visto camminare lungo il borgo migliaia di persone a gustare, tra le frasche di Nimis e Tarcento, il Ramandolo e tanti piatti tipici, rigenerate dalla bellezza dei colli orientali del Friuli, .

A brevissimo metteremo online alcune gallerie fotografiche dell’evento. Continuate a seguirci qui o sui social network!

Borgo Clotz live!

Ormai è tutto pronto, la terza edizione di Borgo Clotz è live!

Sono pronti i piatti tipici che degusteremo in abbinamento al Ramandolo e agli altri vini friulani prodotti dalle aziende che il 1° maggio apriranno le porte delle loro cantine per l’evento enogastronomico più cool del momento :-D!

E sono pronte anche le bottiglie di Ramandolo e i bicchieri da degustazione, in attesa di essere le une stappate e gli altri riempiti per voi. Siete dei nostri? Vi aspettiamo: il borgo in questo periodo è stupendo!

Potete seguirci anche online: sulla nostra pagina facebook e sul canale twitter pubblicheremo in tempo reale, durante la giornata del primo maggio foto e racconti dell’evento da ogni azienda partecipante!

Qui la mappa per raggiungerci!

Borgo Clotz: Ramandolo e assaggi di piatti tipici, il 1° maggio

Siamo agli sgoccioli! abbiamo già prenotato il sole per il 1° maggio :-), giornata all’insegna del Ramandolo organizzata a Borgo Clotz (Nimis, TarcentoUD)!

Vi abbiamo presentato tutte le aziende agricole, le cantine, gli agriturismi che organizzano questa giornata e ora, qui di seguito, troverete qualche informazione in più sugli abbinamenti enogastronomici previsti per il 1° maggio assieme a qualche sospresa!

L’Agriturismo Merlino offrirà il Ramandolo e assaggi di dolci tipici come i Ramandorlini e la Gubana del Biscottificio Pilon di Nimis e poi assaggi di prosciutto San Daniele di Morgante. Inoltre si potranno ammirare i maestri di Coia mentre realizzano i Tomàts, maschere di legno tipiche del carnevale tarcentino – e la mostra di pittura di Fabio Comelli. I bambini potranno inoltre cavalcare gli asinelli!

L’Agriturismo da Basan ospiterà l’Associazione di Olivicoltori di Tarcento. Oltre agli assaggi di vini di produzione propria e dei piatti della cucina casalinga sarà  possibile scoprire tutte le qualità e i benefici dell’olio. In più assaggi di miele da agricoltura biologica dei Colli Friulani di Alessandro Piccoli.

L’Azienda Agricola Micossi offrirà degustazione di Ramandolo e altri vini di produzione propria con stuzzichini tipici in abbinamento ai prodotti del prosciuttificio Bagatto di San Daniele. Anche qui sarà possibile osservare i maestri dell’associazione I Mascarârs di Tarcint che realizzano i Tomàts.

Osteria da TinatAzienda Agricola Favite: cucina con piatti tipici e stagionali e vini di produzione propria. Il Ramandolo e gli altri vini si potranno assaggiare in abbinamento al formaggio Gorgonzola. Sarà ospite d’onore la Pro Loco Gorgonzola! Inoltre verrà presentato in anteprima l’ultimo prodotto  dell’azienda, un uvaggio rosso realizzato seguendo antiche tradizioni della famiglia Di Giusto… venite a scoprirlo!

Feudo dei Gelsi offrirà i suoi vini pregiati, tra cui il prezioso Ramandolo, lungamente affinato in una cantina da scoprire. Andrea Rizzo illustrerà i segreti del suo lavoro e avrà ospite una delegazione di viticoltori di Puillac (Borgogna) con i loro Chardonnay e Pinot Noire.

Agriturismo Frasca ClotzCasa Ferigo: oltre a piatti tipici friulani l’agriturismo propone una degustazione di olio, aceti di alta qualità, patè di olive con ricotta di malga, giardiniera al Balsamico di Ramandolo e una dugustazione dell’Oro di Casa Ferigo.

Azienda Agricola Treppo DomenicoBar Alla Vittoria: il 1° maggio si potrà seguire una degustazione di vini del borgo guidata dall’enologo Giovanni Munisso. Inoltre assaggi dei prodotti di Friultrota, azienda di San Daniele.

Enoteca da Alex, Sapori diVini, frasca appena riaperta con gli antichi valori della tradizione, vi accoglierà proponendo degustazioni di vini locali abbinati a salumi affumicati e culatello di “Salumi di Carnia”, azienda agricola Beorchia Renato (Ovaro).

Ostaria Onjarut con la ricercatezza che contraddistingue i suoi piatti gustosi, abbinerà la degustazione di Ramandolo e vini tipici con assaggi di prodotti dell’azienda agricola Tina: salame, prosciutto e petto d’oca.

Ci state ancora pensando? Partite alla volta di Borgo Clotz! Vi aspettiamo!

Azienda Agricola Treppo Domenico, Bar Alla Vittoria

L’Azienda Agricola Treppo Domenico è una delle più antiche di Borgo Clotz: è nata nei primi anni del Novecento ed oggi un esempio di tradizione e di competenze in campo enologico tramandate da padre a figlio, per generazioni.

Attualmente oltre all’azienda è attivo il Bar alla Vittoria, un locale con una sala accogliente, gestito da Patrizio Treppo e dalla moglie. Il 1° maggio, in occasione dell’evento Borgo Clotz si potrà assistere a degustazioni guidate di vini propri e di quelli delle cantine del borgo, in particolare il Ramandolo.

Il Bar alla Vittoria offre anche stuzzichini, caffè, liquori. Per info: 0432 785272